Ogni tanto mi sembra di essere in Piazza

Ci sono giorni dove mi sento scombussolato dagli eventi, un pò come se la vita si stesse ribellando, ricordandomi che le basta un secondo per far crollare convinzioni e sicurezze.

Si, ci sono giorni dove mi sembra di tornare indietro nel tempo, quando ti stancavi dei soprusi o delle illazioni e passavi alle vie di fatto, difendendo il tuo onore, le tue idee ed il tuo senso di appartenenza. Ogni tanto le davi, ogni tanto le prendevi, ma quel momento di paura, mescolato a “ne va della mia dignità e dei miei ideali”, riequilibrava le cose facendo si che alla fine, come un branco di dementi, un pò ammaccati e un pò sorridenti, si tornasse a ragionare.
SI, insomma, ci sono giorni dove mi sembra di picchiarla forte stò cazzo di vita, di imporgli le mie regole ed i miei ideali, dimenticandomi che non vincerò mai, poi ci sono i giorni dove devo alzare le mani per difendere faccia e fegato.
Alla fine faremo pari, lo so già, è tutta la vita che accade, ma ogni tanto non mi aspetto che si ribelli o tanto così e mi fa male.
Passa? certo che si, ci mancherebbe altro, ma il dolore si sente, la faccia gonfia duole. Saprò aspettar di guarire per poi riprendere a combattere e….. che nessuno pensi che mi fermi.
Ho sempre e solo saputo combattere, come tutti coloro che partono dal nulla e dal niente, come tutti coloro che non avendo mai avuto altro che se stessi, sanno cosa voglia dire soffrire per ottenere.
Io so, perchè lo so, che ogni volta che la vita mi picchia, io mi farò sempre più forte per poter arrivare a strattonarla, ricordandole che non vincerò mai, ma nemmeno lei!
Che lo sappia!

così. per dire. CJJ

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: