Parliamoci chiaro, l’uomo sa solo lamentarsi di quello che non ha, o che vorrebbe avere, senza mai riuscire ad accontentarsi delle cose che è riuscito a conquistare con il tempo.

Eppure ce l’ha lì, le sue conquiste, tra le sue mani, ma quanto valore gli da e quanto valgono davvero rispetto a quello che non ha?

Poco o sempre meno di quanto lo hanno le cose degli altri; ma perchè?

Alcune volte ho ritenuto che fosse dovuto alla consapevolezza che siamo “a tempo” su questo mondo, che si nasce con sapendo di dover morire e quindi, sicuri che tutto non riusciremo ad averlo, altre ho creduto che dovessimo vivere di sfide e competizioni, per non sentirsi inutili o per dare un senso a cose che poco senso hanno, ma con lo scorrere del tempo credo che ci sia un’altra verità e cioè che non sappiamo accontentarci di quello che siamo perchè non ci hanno insegnato a “bastarci”, ad accontentarci, ed infine perchè ci manca la cultura del “donare”.

L’ho pensato spesso, sempre più spesso nel tempo e oggi sono convinto che basterebbe poter godere di quello che diamo, che insegniamo, che impariamo o che abbiamo per poter vivere una vita “serena”.

Basterebbe prendere da chi ci può “dare” senza il dubbio che lo faccia con un secondo fine, basterebbe “donare” a chi ha meno senza domandarci cosa penseranno gli altri.

Ma così non accade e quindi succede che dietro ad ogni azione “buona” come il donare, ci sono due pensieri meno “buoni” come il “perchè lo avrà fatto” e il “che penserà di me”, insomma, per ogni azione fatta quando ne va bene, ne corrisponde un pensiero negativo.

Ma a tutto questo c’è una soluzione e si chiama libertà.

Questa non ha prezzo nè padroni, non ha colori nè ideologie, non ha niente che possa racchiuderla in qualcosa o contenerla, la libertà è l’unica cosa che ci permette e permetterà di “godere di noi.”

Quindi, ogni volta che vi lamentate di qualcosa, pensate ai vostri figli, pensate a loro, pensate a cosa gli lasciate facendo così.

Seminate felicità, serenità e altruismo. Magari ci vorrà del tempo prima che ne raccogliate i frutti, ma alla fine vedrete che essere un uomo libero vi renderà migliori.

Non cercate quello che non stringete nelle mani, perchè quello che avete nel cuore non ha valore.

così. per dire. CJJ

1+