Le incantevoli luci della vita

Ebbene si, ci sono voluti 10 mesi prima che quel manoscritto, finito alle 3 di una fredda e piovosa mattina di inizio anno, sia arrivato fino alle mie mani e questo lo devo a chi mi ascolta, a chi mi è vicino e a chi ha creduto in me come l’agente letterario e l’editore che lo hanno reso disponibile in ogni libreria italiana e distribuito da “Messaggerie italiane” sul catalogo “Arianna”, il più importante database editoriale italiano.

Questo mio quinto libro, probabilmente distante dagli altri per genere e forma, tocca un aspetto della vita quotidiana che, se non hai la fortuna o sfortuna di imbattertici, non ne conosci nemmeno l’esistenza: il disturbo dell’apprendimento – DSA.

“Le incantevoli luci della vita” quindi,  vuole essere un dolce saluto a tutti coloro che quotidianamente lottano per essere “Come gli altri”, che affrontano “situazioni imbarazzanti” e non capite, che nascondono la mano dietro la schiena per contare, che si guardano davanti non sapendo quale sia la destra o la sinistra, che lo spazio è qualcosa di indescrivibile e non sentono le doppie, insomma, questo libro è per tutti coloro che dopo essere stati presi in giro dai compagni e definiti “asini”, cercano quotidianamente di far riconoscere i loro diritti, perchè quello che gli accade…. non è per voglia o negligenza, ma solo perchè la natura li ha voluti così.

Un dislessico non è un malato, e non va compiaciuto o commiserato, ma solo capito.

 

Esiste un rosso nella galassia, più rosso di tutti, e questo libro è un omaggio al suo cuore e ai suoi boccoli di fuoco.

 

«Il libro di Boschi è una delicata sonata al bene della quotidianità, di cui non ci accorgiamo perché è “normale”, mentre fa notizia l’“anormalità”: l’insensibilità, gli egoismi, le prepotenze, le brutalità, le crudeltà». (Rino Tripodi)

 

Descrizione:

Il romanzo descrive la vita quotidiana di una classe della scuola elementare, attraverso gli occhi di una maestra, che è anche la voce narrante. Un contesto scolastico all’apparenza ordinario, in cui si intrecciano storie, personaggi, accadimenti e soprattutto emozioni, diventa un luogo magico di comprensione e di crescita grazie alla passione e all’impegno dell’insegnante. Fulcro della narrazione è il rapporto con la piccola Stella, una bambina dislessica. Con delicatezza si affronta un tema molto attuale, quello dei disturbi dell’apprendimento. Ricordiamo anche che la veste grafica del romanzo è stata appositamente elaborata per facilitarne la lettura in caso di DSA. L’opera si pregia dalla Prefazione di Rino Tripodi, critico letterario, giornalista e saggista.

 

Nota dell’autore

Un romanzo che affronta il tema della dislessia non può che preporsi l’obiettivo di essere accessibile ai suoi potenziali lettori dislessici. Per questo ho inteso, attraverso un font adeguato, un periodare breve e scandito, agevolarne il più possibile la fruizione, affinché fra i miei lettori non via sia altro discrimine se non la volontà di addentrarsi o meno nella storia che voglio raccontare.

Francesco Boschi

 

Visita il sito dedicato: www.leincantevolilucidellavita.it 

 

 

Dove trovare il libro

Il libro “Le incantevoli luci della vita” può essere richiesto in ogni libreria italiana e viene distribuito da Messaggerie italiane sul catalogo “Arianna”, il più importante database editoriale italiano.

 

“Le incantevoli luci della vita” può essere comprato nei maggiori internet store, come:

Post navigation

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: