Non è sempre facile fingere per il bene comune.

Non è sempre facile trovare la forza di sorridere, quando nel cuore hai tutt’altro.

Non è sempre giusto far credere di essere felici, quando dentro il dubbio e le perplessità di pervadono.

Eppure qualche volta capita di dover esportare la serenità quando dentro, tutto questa spensieratezza proprio non c’è.

E allora perchè lo facciamo?

Perchè la vita ce lo chiede, perchè le situazioni ce lo impongono, perchè abbiamo bisogno di donare tranquillità a chi abbiamo vicino, anche se questo vuol dire toglierla a noi.

Ebbene si, capita che piccole scelte della vita influiscano enormemente sulle nostre, ma che noi non si possa far altro che sorridere fuori per piangere dentro.

Che diritto abbiamo di fermare un treno in corsa indecisi se proteggerlo, casomai dovesse diragliare, o aiutarlo nel raggiungere il prima possibile la stazione, quando dentro non ne siamo molto convinti?

Qual’è l’età giusta per decidere per gli altri e l’età giusta per subire i sogni altrui?

Quando è giusto rassegnarsi, accettando la volontà altrui, e quanto lottare perchè il dubbio che possa essere un errore ci pervade?

A che età siamo diventati maturi o ci siamo sentiti tali e a quale età accettiamo che lo diventino gli altri?

A quale età quello che volevamo fare era importante? Corrisponde alla stessa età di chi ce lo chiede?

Perchè se lo volessimo fare noi è giusto, ma se ce lo chiede qualcun altro è una ragazzata?

Quando è giusto imporsi, quando è giusto aiutare, quando è giusto stare in silenzio e quando è giusto urlare?

In questi giorni penserò a tutto questo, in questi mesi me ne farò una ragione, ma non crediate mai che stia sull’albero a cantare.

Purtroppo ci sono persone, come me, che ogni volta che guardano la luna e pianificano di partire per andarla a trovare, imbattono su una stella che gli attraversa l’orizzonte e costretti a spostare il telescopio, devono ripartire a scrutare il buio profondo.

così. per dire. CJJ

ps essere felici per qualcuno non vuol dire essere incoscienti, ma solo obiettivi.

0