Categoria: Vita vissuta

Le incantevoli luci della vita

Ebbene si, ci sono voluti 10 mesi prima che quel manoscritto, finito alle 3 di una fredda e piovosa mattina di inizio anno, sia arrivato fino alle mie mani e questo lo devo a chi mi ascolta, a chi mi è vicino e a chi ha creduto in me come l’agente letterario e l’editore che lo hanno reso disponibile in ogni… Read more →

Arrogantia

Se c’è una cosa che mi infastidisce in questo mondo è l’arroganza. Avete presente quando vi trovate dinanzi a te persone altezzose e convinte di essere superiori in tutto, che ti guardano come tu fossi il nulla, come se stessero lì ad ascoltarti solo per compassione? Bene, questo tipo di persone mi stanno sulle palle…. e non poco, ma c’è… Read more →

Solidarietà. Che ci dovrei fare?

Sono giorni cupi, giorni dove avvenimenti funesti sconvolgono le menti di ognuno di noi, ognuno. Non importa l’età, la cultura o l’estrazione sociale perchè non è possibile rimanere indifferenti a qualcosa che colpisce decine e decine di persone e che avrebbe potuto colpire anche noi. Gli eventi eccezionali esistono, ci mancherebbe, le calamità, la natura che si ribella e le… Read more →

Sottili fili di seta

In fin dei conti che sono, se non piccoli e sottili fili di seta? Si, basterebbe vederli con questa luce per ridar dimensione a tutto, tutto ciò che ci circonda dimenticandosi che per loro e su loro si concentra gran parte del nostro io. Eppure è così bello passarci una mano dentro, sentendoli scivolare lentamente e dolcemente sui nostri polpastrelli.… Read more →

Un biglietto nella schiena

Una persona adulta, con occhiali neri scuri, carnagione abbronzata, una camicia a quadri rossa e nera, decisamente pesante e fuori stagione, dei pantaloni da lavoro grossi e sudici, scarpe da lavoro piene di fango e guanti da lavoro chiusi dietro la cintura dei pantaloni. Una persona semplice, una persona che ha lavorato tanto ma felice dei sacrifici fatti, una persona… Read more →

Tanti auguri!!!

Ebbene sì, dopo alcuni giorni di festa per tanti italiani, oggi è arrivata anche la mia di festività. Certo, oggi non chiuderanno le scuole, non ci saranno parate di lavoratori o militari, nessuno farà la gita fuori porta e non ci sarà nemmeno un italiano che farà un regalo alla sua amata ma, datemi retta, oggi per me è come… Read more →

C’è un momento per tutto

C’è un momento per tutto, per sorridere, per piangere, per gioire e per arrabbiarsi. Si, c’è un momento per far tutto, in questa vita, un momento per soffermarsi a guardare oltre le nuvole, un momento per non vedere il sole splendente nel cielo, un momento in cui ogni goccia di pioggia ci bagna ed uno in cui nessun temporale ci… Read more →

Ma dove vai, noi non siamo nati…….

Oggi è stata una giornata accattivante, da molti punti di vista, una giornata che mi ha fatto vivere esperienze diverse e contrastanti, così diverse e così contrastanti da costringermi a sedere, aprire il laptop bianco, quello strafigo, e farmi scrivere. Si oggi pomeriggio, dopo essere andato a salutare una persona, e che persona, mi sono ritrovato davanti ad un furgone… Read more →