Categoria: Riflessioni

Come i leoni allo Zoo

Alcune volte mi capita di sentirmi chiuso da sbarre invisibili e guardato con gli occhi curiosi di spettatori annoiati che si aspettano faccia felici i loro figli facendo un ruggito quando in me c’è solo la curiosità dell’infinito. Si, alcune volte mi sento così e la cosa più brutta è che non c’è niente che mi tenga fermo, se non… Read more →

Un fiocco giallo

” Quando qualcosa ti fa paura o quando ti senti perso, non abbatterti e prendi la collana, scorri ogni sfera di legno fino a trovare il fiocco giallo, stringilo e chiudi gli occhi. Quando li riaprirai io sarò lì con te e ogni paura e difficoltà se ne sarà andata. ” So che non è proprio così che si superano… Read more →

I tuoi occhi….

La testa duole, da alcuni giorni e i pensieri scorrono, da alcuni giorni, ma nessun pensiero è così grande e nessun dolore così profondo da distogliere i tuoi occhi dal mio cuore e questo perchè “I tuoi occhi sono come il mare, se non sai affrontarli ci affoghi dentro!” così. per dire. CJJ(altro…) Read more →

10 luglio 2017

Il telecomando, il cancello si apre, l’edera profumata alla sinistra, il riverbero del sole sullo specchio d’acqua della palude ed il cielo azzurro! Una giornata iniziata con un impegno importante e qualche tensione, ma finita con il sorriso. Ti porto a casa? No, fai pure, mi porta lui! Sicuro? Sono le 18:40. Si, tranquillo! Ok, a domani. Il cancello si… Read more →

Ma poi, alla fine…

Si, devo ammetterlo, è arrivato il momento in  cui anche io, mi son chiesto:”ma poi, alla fine, avrà un senso tutto questo?” Credo che questa domanda, un giorno, se la siano fatta un po’ tutti, forse anche più di una volta nella vita, almeno me lo auguro! Credo che succeda per qualche ragione, forse per il troppo pieno, forse l’apatia… Read more →

Essere tristi?

Ma da cosa dipenderà questo continuo turbamento dell’anima? possibile che non ci sia la possibilità di cristallizzare un sentimento e viverlo per quello che è? possibile che attimi fuggenti si trasformino in momenti dolorosi? possibile che ……. che tutto sia sempre suscettibile di cambiamenti? Vorrei prendere la macchina fotografica, quella della vita e fermare ogni attimo in cui ho sorriso,… Read more →

Quel ti amo nello specchio

Alcune volte capita di sognare ad occhi aperti, di veder il sole in un cielo senza nuvole, di vedere prati fioriti ed incantevoli paesaggi. Si, alcune volte capita di vedere tutto questo ed altre di volte di volerlo vedere. Ci sono giorni in cui la vita ti porta in una caletta sconosciuta e ti accorgi che il malumore di una… Read more →

Luna Park

Una vasta area, grande, molto grande, musiche che si confondono, altoparlanti che chiamano e incitano, rumori meccanici, urla di gioia e paura, bambini con in mano lo zucchero filato e qualche palloncino, un “bruco-mela” e i “calci in culo”, le “macchinine a scontro” e l’eterna “casa delle streghe”, con vetri che deformano il nulla e mostri oramai vecchi, il “tagada”… Read more →