Vivere con un ideale

Ognuno di noi vive con un sogno nel cassetto, un ideale tanto grande quanto unico, così bello da mettere in gioco qualsiasi cosa, anche se stessi.

Non esiste limiti, fisici o psicologici che possano distoglierci da quel traguardo, perchè la meta è così grande che niente sembra impossibile

Occhi lucidi che guardando avanti si bagnano e sognano una rivoluzione così grande da cambiare il mondo, almeno il nostro.

Poco importa se per quel sogno si mettano in gioco le certezze che si hanno, perchè pensandoci bene, se certe fossero state non avremmo quel sogno.

Alcune volte capita che per tempo, per paura o per pigrizia, non riusciamo a percorrere il sentiero dei sogni e lo mettiamo nel cassetto della vita, senza dimenticarli, ma facendolo invecchiare quando capita che un sussulto, una canzone, un libro, un gelato, un sorriso rubato o una arrabbiatura ti ricorda del tuo sogno e quella lacrima sopita o frenata, riscende veloce sulla guancia, l’età sembra non passare e ripensi a come fare per dar vita alle tue speranze.

E’ bello sentirsi vivi come è bello sentir vibrare le corde delle emozioni perchè nel momento in cui finiscono i sogni, fiiscono le stelle in cielo e tutto si riduce ad una prigione dell’anima, dove l’unica luce arriva dall’IO e dalla consapevolezza che siamo uomini e non oggetti.

Non mi importa quanto, come e perchè, mi importa sognare e vivere con un fine perchè il resto non mi appartiene.

cosi. per dire. CJJ