Mese: novembre 2017

Una lacrima sul viso

Alcune volte capita che la vita mi costringa a fermarmi, ad aprire il mio laptop e, offuscato dalle emozioni, inizi a scrive quello che nel mio cuore non riesce più a stare. Ci sono volte in cui le emozioni che provo sono così forti che devo condividerle con me stesso, come se buttandole fuori e raccontandomele, facessi spazio ad altre.… Read more →

Qualità della vita

Sono giorni che penso e rifletto, sul significato della frase “dobbiamo pensare alla qualità della vita”. Ci penso molto, sempre più spesso, senza però capire cosa significhi di preciso. Avere tempo per sé stessi? Ok ma quanto? Fare le cose con più calma? Si, ok, ma quanta calma? Prendere la vita con più spirito e meno seriamente? Sì, ok ma… Read more →

Il cono visivo di un panciuto sbruffone

Oggi parlavo con una persona matura, abbastanza matura, una persona che come sempre più spesso mi capita di incontrare, dice di “non ha bisogno di lavorare,vivrebbe molto bene anche così!” (sarà vero? se si, beato lui!) una persona che posso dirvi onestamente, non mi piace molto, ma che devo sopportare per altre 48 ore, una persona che seppur saggia si… Read more →

Due vite.. ed un ps, facciamo due

Oggi è una giornata uggiosa, un pò molto. Piove quel tanto da rimpiangere le giornate di sole, la temperatura è decisamente troppo alta per essere novembre, pensare che da qualche giorno avremmo dovuto montare le gomme da neve ?!?!, tra una cinquantina di giorni sarà Natale, considerando la velocità con cui scorrono le giornate, mi sembra da poco passato ferragosto… Read more →