Mese: settembre 2017

Oggi vi racconto

Oggi voglio raccontarvi una storia, per qualcuno triste per altri ricca di spunti e riflessioni, per me solo una storia. Un uomo era chino sul un tavolo intento a leggere un libro, uno di quei libri che vengono dal cuore e che concentrano passione e sentimenti. Un libro che andava letto lentamente e attentamente rigo dopo rigo, un libro che… Read more →

Dolci nuvole rosa

e’ oramai un mese che ho la mente offuscata dal lavoro e che investo ogni energia per costruire qualcosa che fino a pochi mesi fa mi sembrava impossibile, che ogni tanto mi impaurisce per la dirompenza che ha e, sinceramente, perchè rivedo in quel che mi succede un pezzo di un passato che amavo, che avevo perso e che pensavo… Read more →

Rutilismo…

Ebbene si, oggi sono così incazzato con il mondo che voglio parlarvi del Rutilismo. Di che? Del rutilismo, caratteristica di coloro che sono rossi per natura! come sarebbe possibile che esistano al mondo i rossi se è una caratteristica recessiva rispetto a qualsiasi altro colore di capelli? se è recessivo, mi verrebbe da pensare che solo tra due rossi possa… Read more →

Meglio vivere….

Effettivamente si, mi viene da pensare se sia meglio vivere da malati per morir da sani o se convenga vivere così per morire come sarà. Non che ciò faccia differenzq, almeno ai più, ma rimbecillirsi la mente con messaggi salutisti e precludersi le cose migliori della vita per rintanarsi nella speranza che questo ci allunghi la vita, mi fa davvero… Read more →

Chi ha un figlio lo sa

Oggi doveva essere una giornata piovosa, una giornata preceduta da mille bollettini meteo e diecimila allerta, doveva essere una di quelle giornate dove ti chiudi in casa, osservi la pioggia dalle finestre rimpiangendo l’estate, e leggendo un buon libro o guardando un bel film, attendi l’imbrunire, la notte ed il sorgere del nuovo giorno. Mi ero prefisso di rallentare i… Read more →

Certo che Dio è stravagante!

“Sai che ti dico?” esclamavo stanotte al mio amico licaone cucciolone. “dimmi!” “Secondo me, Dio è veramente stravagante, ha delle concezioni dell’uomo un pò particolari e, dicendocela tutta, c’è anche qualche bella fissa.” “Come ti è venuta in mente questa? Ma poi, non parliamone che se si arrabbia….” “Mamma mia come sei messo…..” “A pancia in su ” “Scemo, intendo,… Read more →