Mese: marzo 2017

Odio dormire..

Che io ed il sonno non si sia stati mai grandi amici, lo sanno in tanti, pure i liocorni dei ponti di Badia, che il letto non sia mai stato mio amico, credo lo sappia anche la locusta slinguettona, che Morfeo non mi abbia mai preso tra le sue braccia, nemmeno da bambino, credo che lo sappia bene anche il… Read more →

Bravi a predicare..

Oggi, no ieri, mi sono trovato a leggere un biglietto di auguri scritto da una persona, di per sé unica, almeno per me, che diceva: “il segreto della felicità è la libertà e il segreto della libertà è il coraggio“- Conoscendo la storia di questa persona e conoscendo la storia di chi avrebbe letto il biglietto, mi sono chiesto come… Read more →

In fondo è solo un letto…

Era stato un sogno, un gran bel sogno, fino a qualche anno fa, tutto mi sembrava bello, roseo e sorridente, tutto era così unico che non credevo finisse, o potesse finire, poi, come sempre accade, succede qualcosa e ……. l’amore finisce, l’idillio passa, la complicità pure. Quello che prima era piacevole ora diventa faticoso, quello che prima ti donava un… Read more →

Ho visto lei….

Ero in auto, nella mia auto, dirigendomi a casa, dopo una giornata lunga, lunghissima, una giornata tesa e importante, una giornata dove ho visto persone schiacciate dalle cattiverie umane diventare grandi, dove ho visto persone spesso silenziose e con il capo basso, sottolineare cose che pensavo sospese in cielo. Ero in auto, nella mia auto, dirigendomi a casa dopo una… Read more →

Ribellarsi…

Nel momento preciso che inizi a capire, a ragionare e ad aver un “tuo punto di vista” c’è chi tenterà di insegnarti cosa sia giusto fare, quando e come. Le mani dietro la schiena, come a sorreggere la spina, come a sorreggere una vita. Il capo basso, con gli occhi che osservano la strada, una macchia grigia con delle piccole… Read more →