Mese: settembre 2016

Date a Cesare…

Questa frase “Date a Cesare quello che è di Cesare e a Dio quello che è di Dio”, contenuta nei vangeli sinottici ed associata a Gesù, è tra le frasi che spesso mi fanno sorridere e, ovviamente non per Cesare o Dio. Certo che se fosse stato detto “Date alla balconata quello che è della balconata e a Licaone quello che… Read more →

Sarebbe la stessa vita?

Ognuno di noi ha una persona cara, una persona nel cuore, una persona che è lì, da qualche parte, tra l’arteria ed un ventricolo, una persona che riaccende il sorriso al pensarla, una persona che dona pianto nel saperla sofferente, una persona che riempie le giornate nebbiose e grigie di mezza estate, una persona per la quale potresti entrare nel… Read more →

Le promesse sono fatte per…

Verrebbe da dire che le promesse siano fatte per essere mantenute, ma può anche capitare che nel mezzo (non del cammin di nostra vita….) accadano cose che modifichino il finale di una storia e, modificandolo, portino a dover “ritrattare”, “rivedere”, “ripensare”, “ripianificare”, insomma una catasta di “ri” le nostre promesse. Io pensavo che …, ero convinto che…., mi avevano detto… Read more →

Ci sono cose che…

Ci sono cose che succedono solo nei sogni, altre ….   Ecco, questo è quello che è successo alcuni giorni fa, quando ho scoperto, davvero scoperto, che l’editore ha deciso di tradurlo anche il Portoghese.   Sono contento? Certo che si, ma non solo per il portoghese (vai Patricia, vai) ma sopratutto perché tra poco, pochissimo, verrà al mondo anche il quarto… Read more →