Mese: aprile 2015

Sally

Quando dicono che la vita è una ruota…… credetegli perchè è vero. Ci sono momenti bui, in una vita, ma ci sono anche momenti ironici, molto, e da qualche giorno questo “molto” è diventato moltissimo….. perchè? forse perchè non ne valeva la pena? perchè ho accettato che il buio non è dovuto alla pila ma solo perchè è notte? perchè… Read more →

Scotta? Abbastanza!

Mamma mia che risate ci siamo fatti, qualcuno rideva, qualcuno piangeva e qualcuno si vergognava. Ma andiamo all’inizio della storia! Nell’ottimizzazione dell’azienda, mi guardo intorno, cerca e cerca, alza e scopri, solleva e valuta trovo una cosa interessante…. caspita, cacchio, accipicchia, ma daiiii. prendo carta, penna e ……. scherzino…. 🙂  non le uso da anni, chi mi conosce sa che… Read more →

Per amicizia non si ….

Seduto, cuffie inserite, musica “giusta”, pensieri a palla e due persone nella stanza che parlano tra di loro, che bello penso tra me, a me! Squilla il telefono di uno dei due, che suoneria down, smettono di dialogare, uno, quello più adulto risponde al telefono “pronto!” l’altro si allontana di un metro per dargli modo di parlare …. con un… Read more →

“gnu gna e bim bum bam”

Prendete due donne, due a caso, due amiche, colleghe o conoscenti, mettetele in un posto, uno qualsiasi e lasciatele li per un po’, facciamo dieci secondi (troppi?) poi prendiamo due uomini, stesse condizioni, stesso posto; a loro quanto tempo vogliamo dare? Due ore? Troppo poche? Si, anche secondo me! La rapidità d’azione, di sviluppo e di valutazione nella pericolosità del… Read more →

La fine è uguale per tutti?

Oggi voglio parlarvi di una esperienza che ho avuto ieri, di una esperienza che mi ha riportato in mente un post di alcuni giorni fa, una esperienza che mi ha riportato alla mente un commento privato sul divino; insomma una esperienza che mi ha colpito. Ero in un posto, volendo esserci ma non avendolo programmato, quando suona il campanello. La… Read more →

Margherite

ero in spiaggia, musica a palla e poi che musica, occhiali celesti inforcati, quelli celesti celesti,  in costume ed indeciso se fare o no il primo bagno, sdraiato nel lettino a prendere il primo sole della stagione, a farmi scaldare le ossa dopo un inverno un po’ così ?!? Dopo un inverno più concitato del normale (chissà poi cosa è… Read more →

Ci sono colline e colline…

Era pronto, lo era da tanto, fremeva, non vedeva l’ora di partire “lancia in resta”, senza essersi posto domande, ma carico di voglia, voglia di fare e di dimostrare, come ogni giovane. quando si è ragazzi tutto è più semplice, sempre, le montagne sono colline e le colline delle leggere salite, quindi perchè preoccuparsi? ma poi di cosa? le gambe… Read more →

Eppure è ….

Ieri mi è capitata una cosa che mi ha fatto riflettere, molto, tanto (strano?) Cercavo un posto dove rilassarmi, dove tirare le somme, dove riflettere, dove scaricare la tensione e la giornata. Niente palestra, niente bici, niente corsa, niente fatica quindi? quale miglior posto se non avvicinarmi alla madre Terra? Così ho fatto e una volta lì, là e laggiù,… Read more →