Mese: gennaio 2015

Non poteva che… essere così!

Non poteva che essere così. Potevano esserci delle piccole sfumature, delle piccole variazioni, ma al primo fiocco di neve, no, non poteva che essere così. certo che la mia vita è legata indissolubilmente alla neve, chissà perché? ogni evento, ognuno, nessuno escluso, di quelli che hanno segnato il calendario con un cerchio rosso è stato accompagnato da un fiocco di… Read more →

Sommi, sottrai, tiri una riga e poi…..

tutto, prima o poi, arriva al capolinea. alcune volte ci mette del tempo, altre meno, altre ancora stenta ad arrivarci, ma tutto, proprio tutto, arriva alla conclusione e quando ci arriva, in quel momento, ti obbliga a tirare le somme. qualcosa è fatta bene, qualcosa è fatta male, qualcosa l’hai sottovalutata e qualcosa ti è riuscita anche troppo bene. sorridi.… Read more →

Ci sono giorni…..

Ci sono giorni in cui sorridi e scherzi, giorni che stai in silenzio, giorni che ascolti e giorni che sogni. Ci sono giorni in cui pensi, giorni in cui rifletti, giorni in cui combatti e giorni che non fai altro che guardare avanti. Ci sono giorni che soppesi le parole, ci sono giorni che non senti le parole, ci sono… Read more →

Vorrei essere un raggio di sole…..

Ho vissuto questa esperienza in maniera così intensa che non saprei nemmeno io dire se sia stata un bene o un male. Ho fatto qualcosa di cui posso dire solo, “l’ho fatto io”, con la sola consapevolezza che andasse fatta per aiutarmi. L’ho fatta in 6 giorni, su una sedia scomodata e rotta, in un angolo angusto, con un pc… Read more →

La differenza tra me e te….

Quante volte ci siamo posti questa domanda: che differenza c’è tra te e me? tante, tantissime sopratutto quando ci sentivamo sopraffatti nei sentimenti, nell’amore. Che differenza c’è tra noi? quale? la mia vita, la tua vita, la nostra vita? che differenza c’è tra te e me? niente, tutto, qualcosa, tutto, niente, tutto, molto, tutto. incredibile, davvero incredibile, pensare a cosa… Read more →

il mio nome è ME

una persona entra in un negozio, uno qualsiasi. dietro al banco alcune persone, persone qualsiasi. questa persona entra, circondata dalla sua aura, dalla sua energia, dal suo modo di essere e di agire. le altre persone, quelle nel negozio, lo guardano, lo osservano e pensano, lo catalogano. questa persona, quella che entra, chiede quello di cui ha bisogno, una di… Read more →

Sana soddisfazione

Ieri era un giorno qualunque, di un anno qualunque, in un posto qualunque ed io ero in mezzo ad una riunione qualunque. Si incontravano persone con opposti sentimenti, da una parte chi aveva solo da rischiare, dall’altra chi solo da sperare e poi c’ero io! Tutto procedeva in conversazioni piacevoli e di cortesia, quando dalla parte che aveva da perdere,… Read more →